Indietro

Girelle ripiene alla zucca (e cipolla)

Girelle ripiene alla zucca (e cipolla)


Eh sì, mi sono fissata con la zucca. Risotti, gnocchi, timballi, torte... e adesso queste carinissime girelle ripiene. Per la ricetta mi sono ispirata a quella della bravissima Dunja Gulin, semplificandola e adattandola ai miei gusti più "rustici". Sono buonissime e secondo me anche un simpatico piatto da presentare agli amici alla festa di Halloween, anche se non hanno niente di terrificante :)

INGREDIENTI:
  • Farina di grano tenero tipo 0, 200 gr
  • Olio extra vergine di oliva, 4 cucchiai
  • Acqua, 80 ml
  • Zucca, 200 gr
  • Cipolla grande, 1/2
  • Aglio, 1 spicchio
  • Succo di limone, 1 cucchiaino
  • Pepe nero, q.b.
  • Sale, q.b.
DIFFICOLTA'
Media **
TEMPO DI PREPARAZIONE
TIPOLOGIA
Secondi
Contorni
DOSI:
Per 8-10 girelle

PREPARAZIONE:

Mescolate la farina con la punta di un cucchiaino di sale, quindi aggiungete 3 cucchiai di olio incorporandolo con una forchetta.

Versate 80 ml di acqua fredda gradualmente, impastando, fino a ottenere un impasto morbido e non appiccicoso. Mettetelo a riposare avvolto in una pellicola.

Nel frattempo grattugiate la zucca e unitela in una ciotola con la mezza cipolla tritata, del sale (la punta di un cucchiaino), il pepe e il succo di limone.

A questo punto accendete il forno a 180° e iniziate a preparare le girelle: su una carta da forno infarinata stendete con il mattarello un quarto dell'impasto (tenendo l'altro da parte sempre avvolto nella pellicola) in modo da ottenere un quadrato (tagliando le parti in eccesso) che poi taglierete a metà longitudinalmente ottenendo due rettangoli.

Disponete un po' di ripieno sulla parte inferiore del rettangolo, in lunghezza, quindi arrotolate fino a ottenere un cilindro che poi avvolgerete su se stesso creando una spirale (l'estremità va chiusa/schiacciata e sistemata sotto la girella in modo che non si apra durante la cottura).

Procedete allo stesso modo con gli altri rettangoli (dovreste ottenerne 8-10) e adagiateli sulla teglia rivestita con la carta da forno. 

Dopo aver spennellato le girelle con un po' di olio infornate per 30'-40' (finché non saranno dorate).

Sono ottime sia calde che fredde e il giorno dopo conservano la loro fragranza.

 



Nessun commento. Vuoi essere il primo.