Indietro

Torta delle rose con fichi e mandorle

Torta delle rose con fichi e mandorle


La torta delle rose è un dolce tipico mantovano. Nonostante la sua ricetta preveda parecchio burro e uova, è stato incredibilmente semplice realizzare una squisita versione vegana. Amo molto fare questa torta con i fichi e le mandorle, una versione che avevo scoperto anni fa in un vecchio libro di ricette. Ho avuto la fortuna di poter utilizzare dei fichi dolcissimi raccolti vicino a Bologna (e davvero, che differenza rispetto a quelli che si acquistano!). Unica nota dolente: mentre la preparavo c'è stato un fortissimo temporale che ha provocato un blackout di alcune ore e, nell'attesa che tornasse l'elettricità per poter infornare, la torta si è un po' troppo "dilatata"... mannaggia... ma quello che conta è la sostanza, no?

INGREDIENTI:
  • Farina tipo 0, 400 gr
  • Lievito di birra, 25 gr
  • Olio extra vergine di oliva, 3 cucchiai
  • Zucchero, 50 gr
  • Latte di mandorla (o di soia), 200 ml
  • Fichi, 6
  • Marmellata di fichi, 200 gr
  • Mandorle a lamelle, 30 gr
  • Sale, un pizzico
DIFFICOLTA'
Media **
TEMPO DI PREPARAZIONE
TIPOLOGIA
Dolci

PREPARAZIONE:

Mettete 100 grammi di farina in una ciotola, sbriciolate il lievito al centro e incorporate 50 cl di latte (io ho usato quello di mandorla perché lo preferisco, ma va benissimo anche quello di soia) mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.

Lavoratelo in modo da ottenere un panetto morbido, incidetelo a croce e fatelo lievitare coperto per un'ora, al riparo da correnti d'aria.

Setacciate il resto della farina sulla spianatoia, creando la classica fontana: al centro mettete l'olio e il panetto lievitato, quindi aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e il resto del latte di mandorla. 

Lavorate a lungo fino a ottenere un panetto morbido, che lascerete lievitare sempre coperto, fino a quando non raddoppierà il suo volume (in genere basta un'ora).

Nel frattempo sbucciate i fichi e tagliateli a rondelle.

Stendete la pasta con il mattarello, in modo da ottenere un rettangolo di circa 60x30 cm.

Stendetevi sopra un velo di marmellata, quindi disponete i fichi e le mandorle.

Arrotolate la pasta formando un lungo cilindro, che poi taglierete in parti alte circa 5 cm ciascuna.

Adagiate i "boccioli" ottenuti su una teglia ricoperta di carta da forno, in modo da formare un disco.

Spennellate la superficie con un po' di marmellata o acqua e zucchero.

Infornate a 170° per circa 30 minuti, quindi lasciate raffreddare e poi servite!

 

 

 



Nessun commento. Vuoi essere il primo.