Indietro

Mini burger ai fagioli

Mini burger ai fagioli


Come capirete presto dalla quantità di ricette di questo tipo, la categoria "polpetta/burger/fintacotolettina" va molto a casa mia. Sotto questa forma riesco a far mangiare (e di gusto pure!) cose in altri modi improponibili. E piacciono a tutti, pater familias compreso :) Questi mini burger sono veloci e golosi e io li servo come secondo. Li potete preparare anche in anticipo (anzi meglio, qualche ora in frigo rassoda!) e cuocere poco prima di servirli. Sono buoni anche freddi, il giorno dopo.

INGREDIENTI:
  • , 250 gr
  • Zucchina grande (o altra verdura a piacimento), 1
  • Olio extra vergine di oliva, q.b.
  • Pangrattato, q.b.
  • Succo di mezzo limone
  • Sale, q.b.
  • Sesamo, q.b.
  • Prezzemolo tritato (facoltativo), 1 cucchiaio
  • Tahin (facoltativo), 1 cucchiaio
DIFFICOLTA'
Facile *
TEMPO DI PREPARAZIONE
TIPOLOGIA
Secondi

PREPARAZIONE:

In un mixer frullate la zucchina cruda riducendola a pezzettini piccoli piccoli, quasi una pasta.
 
Aggiungete i fagioli, un cucchiaio di olio, il succo di limone e, se serve, anche un cucchiaio di acqua.
 
Frullate il tutto fino a ottenere un impasto cremoso ma non liquido. Salate e assaggiate.
 
In una ciotola mescolate insieme la crema di fagioli e la zucchina con il pangrattato (il tahin e il prezzemolo se li mettete) e  aggiungetene quel tanto che basta per rendere l'impasto sodo e lavorabile.
 
Formate delle pallotte e schiacciatele, poi passatele nel pangrattato a cui avrete aggiunto un cucchiaio o due di semi di sesamo.
 
Disponete i mini burger in una pirofila con un po' di olio e cuocete in forno a 150° per 10-15 minuti, finché non sono dorati.
 
 
Cosa leggiamo?
 
Per dei mini burger ci vuole una mini principessa. Ma non una principessa tutta rosa, stile Disney, bensì una piccola guerriera capace di affascinare con la sua storia anche i maschietti più sospettosi nei confronti delle avventure che contengono appunto la parola principessa (ma non sarà da femmine???). "Perché di andare in guerra sono capaci tutti, ma ci vuole un bel coraggio a essere una principessa piccola così!" Ci vuole coraggio ad essere se stessi e ad accettare le sfide che la vita propone usando senza paura ciò di cui siamo dotati, anche se sembrano limiti più che risorse. E' quello che fa Caterina, principessa piccina piccina, ma coraggiosa come un guerriero, anzi di più, che compie il suo viaggio di crescita risolvendo situazioni letteralmente più grandi di lei, senza mai perdersi d'animo.
 
Beatrice Masina -  Octavia Monaco (illustrazioni)
Arka Editore
 
 
di Chiara Dondi
  •  
     


Nessun commento. Vuoi essere il primo.
Il Pentolino Magico

Ricerca per categoria Ricerca per categoria