Indietro

Strudel di mele

Strudel di mele


Lo strudel è un dolce tipico della mia regione (Veneto) e in generale di tutta l'Italia del Nordest, le sue origini sono però da ricondurre alla Turchia. Ne esistono diverse versioni ma gli ingredienti tipici sono uvetta, mele, cannella, noci o pinoli. Poi c'è chi lo fa con la pasta frolla, chi con la sfoglia... ecco la mia versione, che si discosta pochissimo da quella più tradizionale.

INGREDIENTI:
  • Farina tipo 0, 300 gr
  • Amido di mais, 1 cucchiaio
  • Acqua, 150 gr
  • Olio extra vergine di oliva, q.b.
  • Sale, 1 pizzico
  • Mele gialle, 5
  • Pinoli, 50 gr
  • Pangrattato, 2 cucchiai
  • Zucchero, 3 cucchiai
  • Marmellata di albicocche, 2 cucchiai
  • Cannella, q.b.
  • Succo di mezzo limone
DIFFICOLTA'
Media **
TEMPO DI PREPARAZIONE
TIPOLOGIA
Dolci
DOSI:
Per 6 persone
 


PREPARAZIONE:

Preparate la pasta sfoglia impastando farina, amido, olio, acqua e un pizzico di sale. Mettete l'impasto a riposare in frigo, avvolto da una pellicola, per un'ora. Dopodiché stendetelo con un mattarello, stendete sulla superficie un po' di olio ed eseguite le pieghe. Quindi avvolgete l'impasto nella pellicola e riponetelo in frigo. Questa operazione va ripetuta almeno 10 volte ogni 20-30 minuti.

Nel frattempo pelate e lavate le mele, tagliatele in piccoli pezzettini e metettele in una ciotola, dove aggiungerete i pinoli, lo zucchero, il pangrattato, il succo di mezzo limone e la cannella. Quindi mescolate.

Stendete la pasta sfoglia molto sottile, dandole una forma rettangolare. Stendete sopra la pasta un velo di marmellata e adagiate sopra la frutta, in forma rettangolare, lasciando spazio sui lati per richiudere lo strudel.

Una volta chiuso, bagnate la superficie con un po' d'acqua e versate sopra un po' di zucchero, in modo che si caramelli durante la cottura.

Cuocete in forno a 180 gradi per circa mezz'ora.

 

 



Media (0 Voti)


Nessun commento. Vuoi essere il primo.